AUTONOMIA - anno 2020

Goal
€ 7.500
Quota totale da raccogliere per l'intero progetto
0%
2 donazioni raccolte in totale
Inizio progetto:
01/02/2020
Fino a tre anni fa ogni volta che un giovane lasciava il Villaggio nascevano mille domande sia in noi che in lui. Chissà se ce la farà, chissà se con quei parenti si troverà bene.
Molti non avevano nemmeno i parenti così che la mano di padre Hermann si allungava anche oltre i 21/22 anni, come accade a dei figli che nei primi passi di autonomia non sempre sono solidi e ce la possono fare a superare le burrasche della vita. Ma rimaneva poi il problema in particolare per chi non aveva studi particolari e doveva trovare semplici lavori, per la maggior parte di loro tornavano alla vita rurale e moti fuggendo da essa alla strada.
Dal 2017 per i giovani adulti dell’Hameua grazie a un finanziamento di 5.000 euro da parte della Commissione Mondiale con sede in Svizzera
abbiamo trovato il coraggio di iniziare questo progetto che ha portato risultati importanti.
Ad oggi hanno partecipato al progetto 12 giovani di cui due non hanno dato continuità, 6 hanno già un lavoro stabile e quattro giovani ragazze stanno continuando il percorso con altri 6 nuovi giovani che hanno inziato il percorso il mese di febbraio 2020.
Il progetto è seguito da Bonna, che ha lasciato la direzione dell’accoglienza all’Hameu per seguire questo nuovo progetto.
Ogni giovane segue un progetto individualizzato di autonomia, che vuol dire lavoro, capacità di gestire le proprie finanze e risparmi.
Per raggiungere questi obiettivi i ragazzi condividono una semplice abitazione, sono autonomi nel gestirsi la cucina e la casa, con la supervisione di Bonna che si occupa anche di trovare per ciascun ragazzo un tirocinio professionalizzate.
Per 9 mesi i ragazzi lavorano nelle botteghe, non sono pagati e il progetto paga una quota mensile per il consumo dei materiali e i tirocini n azienda. Ai ragazzi viene data una quota mensile dal progetto per essere autonomi nel cibo, nei trasporti e nelle necessità quotidiane. Attualmente abbiamo affittato due abitazioni a Kigali, una per le ragazze e una per i ragazzi. Sono abitazioni semplicissime, una stanza una sala e una cicina.
Dopo nove mesi (a volte anche 12) inzia la fase di lavoro e quindi i ragazzi iniziano ad avere degli stipendi. Il pensiero era di accantonarli in parte per dar loro la possibilità nel giro di 12 mesi di trovare finanze sufficienti per un'abitazione in affitto propria, ma di fatto gli stipendi che vanno dai 30 euro mensili ai 60 euro mensili non permettono un risparmio. I ragazzi quindi sono stati sostenuti attraverso dei bonus di circa 200 euro che hanno permesso di suportare la prima fase garantendo gli affitti di camere in case condivise.
Siamo stati da ciascuno di loro a trovarli. Erano entusiasti della visita e manifestavano la voglia di farsi vedere nella loro professionalità con sano orgoglio.
A breve sarà disponibile un video dove si presenteranno.
I costi annuali del progetto sono di 1600 euro per gli affitti delle case, 240 euro per ragazzo per la gestione del proprio vitto, 450 Euro per ragazzo per l'attivazione dello stage. All'uscita del progetto è necessario prevedere un ulteriore supporto per circa 200 euro per ragazzo.

Diffondi la voce
Invita tramite i tuoi social preferiti altri amici a partecipare a questo progetto


Sostieni il progetto


  • Bonifico Bancario
    Banca Popolare Etica
    codice IBAN: IT63X0501801600000011167244
  • Conco Corrente Postale
    n° 42512202 intestato a Barabba’s Clowns onlus
    Via Gran Sasso, 4 – 20020 Arese (MI)
  • Paypal o Carta di credito
 
Sei un'ente o una scuola? Clicca qui. Sei una persona fisica? Clicca qui.
 
Consenso al trattamento dei dati personali

Dichiaro di aver ricevuto, letto e compreso la presente informativa sul trattamento dei miei Dati Personali da parte di BARABBA’S CLOWNS ONLUS e di prestare a BARABBA’S CLOWNS ONLUS il mio consenso (che potrà in ogni caso successivamente revocare) all'utilizzo dei miei dati personali per le attività istituzionali della stessa.
 

Ben fatto!!!

Hai deciso di partecipare attivamente a questo gruppo di social sad a favore del ragazzo indicato.

Subito dopo l’invio del form sarai reindirizzato nella tua area personale e potrai iniziare a promuovere il social sad tra i tuoi amici.